Feed RSS - Ambiente


Presentato al Presidente della Repubblica il Convegno internazionale "Nature in Mind - Una nuova cultura della natura per la tutela della biodiversità" ()
In occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità, è stato presentato nel pomeriggio al Quirinale al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il Convegno internazionale " Nature in Mind - Una nuova cultura della natura per la tutela della biodiversità ", organizzato dall'Arma dei Carabinieri, con il suo Reparto di specialità delle Unità forestali, ambientali e agroalimentari.
>> leggi di più

Assemblea Regionale Confcooperative Lavoro Servizi Sardegna ()

>> leggi di più

Cittadini scienziati in azione: questo è l'anno delle api nella City Nature Challenge ()
City Nature Challenge (CNC) è la competizione internazionale che dal 29 aprile al 2 maggio ha messo in gara i cittadini interessati all’ambiente nel rilevamento e registrazione di osservazioni naturalistiche della flora e fauna selvatica, nel contesto urbano ed extraurbano.
>> leggi di più

Esperti dell’ISPRA coordinatori di gruppi scientifici a supporto dell’IMO ()
L’ultima riunione dei gruppi scientifici che, all’interno dell’Organizzazione Marittima Internazionale, supportano l’implementazione della Convenzione e del Protocollo di Londra da parte degli Stati firmatari di questi accordi, si è svolta in modalità virtuale dal 28 marzo al 1° aprile scorsi.
>> leggi di più

Il lupo: in aumento la popolazione italiana ()
ISPRA stima oltre 3000 esemplari in Italia On line i risultati del primo monitoraggio nazionale del lupo Un numero stimato intorno ai 950 esemplari si muove nelle regioni alpine, mentre sono quasi 2400 quelli distribuiti lungo il resto della penisola. Complessivamente in Italia si stima la presenza di circa 3300 lupi. Se si calcola l’estensione delle aree di presenza del lupo (41.600 km 2 nelle regioni alpine e 108.500 km 2 nelle regioni peninsulari), si può affermare che la specie occupa la quasi totalità degli ambienti idonei nell’Italia peninsulare. Ovunque la popolazione di lupo è cresciuta, sulle alpi si è registrato l’aumento più significativo.
>> leggi di più

Pubblicazione RETICULA n. 29/2022 ()
E' disponibile online il numero 29 della rivista tecnico-scientifica RETICULA. Questo numero ospita articoli che presentano le attività del progetto SheepTOShip LIFE il cui obiettivo principale è stato quantificare l’impronta ambientale del comparto lattiero caseario ovino sardo, e i risultati del ri-campionamento della vegetazione erbacea di ambienti d’alta quota del Parco Nazionale della Majella.
>> leggi di più

A Ravenna l’evento europeo per il mare per fare il punto sulle politiche marittime comunitarie ()
Si terrà nei giorni 19-20 maggio prossimi lo European Maritime Day, organizzato dalla Commissione europea ed ospitato dalla Città di Ravenna. L’evento si svolgerà in forma ibrida ed è possibile registrarsi per i seminari e le riunioni plenarie fino al 12 maggio.
>> leggi di più

Pubblicato nuovo Quaderno di Ecotossicologia ()
Pubblicato un nuovo quaderno di ecotossicologia che descrive il protocollo metodologico per l’esecuzione del saggio biologico subcronico (a 7 gg) con il copepode Acartia tonsa, previsto anche nella procedura tecnica da seguire per la gestione dei sedimenti da dragare nei porti. Un protocollo di più semplice esecuzione e con aggiornamenti utili per l’allevamento dell’organismo, nonché per l’allestimento delle colture algali necessarie all’alimentazione di questa specie. Un documento tecnico utile per tutti gli operatori del settore e anche per i controlli ambientali da parte del SNPA.
>> leggi di più

Conferenza stampa di presentazione del Green Med Symposium ()

>> leggi di più

Clima e ambiente nella Città Metropolitana di Roma Capitale ()
Studi e strumenti per pianificare e agire Il 18 maggio a Roma, Città Metropolitana di Roma Capitale organizza il convegno "Clima e ambiente nella Città Metropolitana di Roma Capitale - Studi e strumenti per pianificare e agire", all'incontro partecipa un ricercatore ISPRA con un intervento sul consumo di suolo e implicazioni per i cambiamenti climatici.
>> leggi di più

Pericolo cinghiali e peste suina ()
Nella puntata del 14 maggio di Mi manda Rai Tre un esperto ISPRA parla dell'emergenza peste suina.
>> leggi di più

Pubblicato il Position Paper sulla qualità dell'aria dell'ASVIS ()
E' stato pubblicato sul sito dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile il Position Paper sulla qualità dell'aria, realizzato dai componenti del Gruppo di Lavoro ASVIS per il Goal 11 co-coordinato dall'ISPRA. Nel documento sono evidenziate alcune proposte di azioni prioritarie per ridurre il numero di morti premature a seguito dell'esposizione agli inquinanti atmosferici.
>> leggi di più

X Convegno nazionale sul particolato atmosferico PM2022 ()
La Società italiana di aerosol, in collaborazione con l'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima (Cnr-Isac) e Arpae, organizza PM2022, decima edizione del convegno nazionale sul particolato atmosferico e congresso dell'associazione.
>> leggi di più

Presentazione della mostra e del volume "Marine litter: looking forward a new world" ()
Il 21 e 22 maggio a Napoli, presso il Museo DaDoM, si terrà la presentazione della mostra e del volume "Marine litter: looking forward a new world" realizzato da ISPRA nell'ambito dei Progetti INDICIT I e II.
>> leggi di più

ISPRA riceve il Premio Risk Management 2022 ()
Il Comitato Scientifico della Conferenza ESRI ITALIA 2022 ha assegnato il Premio Risk Management 2022 ad ISPRA per il Progetto "Utilizzo della Piattaforma ArcGIS nella pianificazione e realizzazione di rilievi con sistemi UAS all'interno di aree industriali complesse. Il caso dell'ex ILVA di Taranto".
>> leggi di più

X Edizione delle Giornate di Studio “Ricerca e Applicazione di Metodologie Ecotossicologiche” ()
L’Ecotossicologia oggi, dalle esperienze di ieri alle applicazioni di domani La “10a edizione delle Giornate di Studio” sarà un evento organizzato “in presenza” sia per i relatori che per i partecipanti. In considerazione del perdurare della situazione sanitaria legata al COVID-19 sarà possibile partecipare comunque anche in modalità telematica.
>> leggi di più

IED e il processo di Siviglia ()
Il ruolo di ISPRA e del SNPA per il supporto al Ministero della Transizione Ecologica
>> leggi di più

Quarta Giornata di Geologia e Storia. Utilizzo delle fonti geostoriche per la ricostruzione delle variazioni climatiche ()
Il Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia – ISPRA, la Società Geografica Italiana e la SIGEA propongono una giornata di studio riguardante i “L’utilizzo delle fonti geo-storiche per la ricostruzione delle variazioni climatiche.“ Tale giornata è la quarta del secondo ciclo “Giornate di studio di Geologia e Storia”, appuntamenti organizzati per fare il punto sull’attuale stato delle conoscenze riguardo le variazioni climatiche avvenute in tempi storici e nei differenti periodi geologici. Le tematiche affrontate in questa giornata di studio saranno anche le possibili correlazioni tra eventi naturali dissesto idrogeologico e variazioni climatiche.
>> leggi di più

XIV Giornata Nazionale delle Miniere - Edizione 2022 ()
La Giornata Nazionale delle Miniere, promossa per diffondere il valore e il significato culturale del turismo geologico, è giunta quest’anno alla sua XIV edizione, registrando un crescente interesse sull'intero territorio nazionale. L'iniziativa, organizzata da REMI-ISPRA-SNPA, MISE, AIPAI, ANIM, ASSORISORSE con il Patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geologi, di EuroGeoSurveys e di Amodo (Alleanza per la Mobilità Dolce), quest'anno in collaborazione con il Parco Museo Minerario delle Miniere di Zolfo delle Marche e dell'Emilia-Romagna e con la manifestazione legata all'anniversario dei "Sepolti Vivi", prevede l’organizzazione di eventi dedicati su tutto il territorio nazionale e la realizzazione di un “calendario nazionale” con tutte le iniziative promosse dai Siti/Musei e Parchi Minerari. Locandina
>> leggi di più

Con gli Uccelli Migratori da Ventotene all'Europa - Presentazione e Lancio dell'Atlante Europeo della Migrazione ()
Il giorno 26 maggio 2022 si terrà l'evento di presentazione e lancio dell' "Atlante Europeo della migrazione" presso il Museo della Migrazione nell'isola di Ventotene che rappresenta, a livello non solo mediterraneo, una stazione di inanellamento molto nota anche per la significativa produzione scientifica (ivi compresi specifici indicatori su biodiversità vs climate change che ISPRA considera nelle proprie attività istituzionali e di reporting).
>> leggi di più

Il monitoraggio della fascia costiera: presentazione della Linea di Costa Italiana 2020 ()
Un elemento fondamentale per la pianificazione e la gestione dei litorali è la conoscenza dell’evoluzione costiera di lungo periodo, dovuta all’azione del mare, all'attività antropica e ai cambiamenti climatici. Il Centro Nazionale per la difesa delle Coste dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale da circa 20 anni svolge attività di analisi delle coste italiane attraverso l’aggiornamento della digitalizzazione e caratterizzazione ambientale dei litorali nazionali. Tale attività consente il monitoraggio dell’evoluzione degli elementi naturali e antropici che determinano l’assetto costiero. In virtù dei due decenni di studio 2000 – 2020, il 25 maggio, ISPRA organizza il Convegno per presentare la Linea di Costa Italiana 2020, diffondere la conoscenza scientifica in questo ambito ed in particolare offrire agli studiosi della materia e ad un più vasto pubblico, un ventaglio di informazioni che riguardano la fascia costiera: dal retrospiaggia fino alla linea di riva.
>> leggi di più

Giornata Mondiale della Biodiversità 2022 ()
In occasione della 22 a Giornata Mondiale della Biodiversità, ISPRA ha organizzato una tavola rotonda dove dieci esperti illustreranno la situazione della biodiversità nel tempo e nei diversi ecosistemi. Inoltre capiremo quali danni sono stati fatti e quali le iniziative internazionali attivate per la salvaguardia dei biotipi. Programma
>> leggi di più

Giornata Mondiale delle Api 2022 ()
In occasione della quinta Giornata Mondiale delle Api, ISPRA organizza una tavola rotonda dove sette ricercatori illustreranno la complessa organizzazione sociale delle api, i molteplici benefici che procurano all’essere umano attraverso i loro prodotti e le numerose minacce a cui sono sottoposte per mano dell’uomo e della natura. Si parlerà di come salvare le api per salvare noi stessi. L’incontro verrà moderato dalla giornalista di Radio RAI Sonia Filippazzi che lavora da circa venti anni al GR RAI e Conduce su RAI Radio1 il programma “l’aria che respiri” dedicato ad ambiente e clima. Programma Segui la diretta sul Canale Youtube ISPRA  
>> leggi di più

Il contributo della Geologia alla Transizione Ecologica verso il Servizio Geologico Europeo: I risultati dei progetti GeoERA ()
La conoscenza geologica di un territorio è considerata a livello comunitario tra gli elementi indispensabili per raggiungere gli obiettivi di medio-lungo periodo della transizione ecologica quali ad esempio quelli evidenziati dal Green Deal Europeo, con particolare riferimento alla ricerca delle materie prime critiche, alla disponibilità di fonti energetiche pulite, alla valorizzazione della risorsa idrica e alla mitigazione dei rischi naturali.
>> leggi di più

Terza Giornata di Geologia e Storia. Le grandi aree urbane: note di archeologia, storia e geologia ()
Il Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia – ISPRA, la Società Geografica Italiana e la SIGEA propongono una giornata di studio riguardante "Le grandi aree urbane: note di archeologia, storia e geologia". Tale giornata è la terza del secondo ciclo “Giornate di studio di Geologia e Storia”, appuntamenti organizzati per fare il punto sull’attuale stato delle conoscenze riguardo l’importanza delle fonti storiche e cartografiche per lo studio dei fenomeni geologici e degli eventi catastrofici naturali in ambito urbano. Le tematiche affrontate in questa giornata di studio saranno, pertanto, le città italiane e i fenomeni geologici attuali o del passato, presenti o nascosti sotto il tessuto urbano, le correlazioni tra la geologia urbana, la storia, l’archeologia.
>> leggi di più

Le emissioni in atmosfera e caratterizzazione del sistema energetico nazionale ()
Il 14 aprile si è svolto il webinar dedicato alla presentazione dei dati e delle informazioni sullo stato emissivo con un approfondimento sull’efficienza energetica nel nostro paese. Nel 2020 le emissioni di gas serra diminuiscono del 27% rispetto al 1990, passando da 520 a 381 milioni di tonnellate di CO 2 e dell’8,9% rispetto al 2019, grazie alla crescita negli ultimi anni della produzione di energia da fonti rinnovabili (idroelettrico ed eolico), all’incremento dell’efficienza energetica nei settori industriali e alla riduzione dell’uso del carbone, ma anche alla pandemia da COVID-19 che ha portato, due anni fa, ad un periodo di blocco delle attività.
>> leggi di più

Conferenza di apertura del progetto "Strong Sea Life" ()
Il 13 aprile 2022 si svolgerà, presso la Sala Comunale “Filippo Canu” del Comune di Porto Torres (SS), la Conferenza di presentazione del progetto STRONG SEA - Survey and TReatment ON Ghost LIFE, progetto finanziato nell’ambito del programma  LIFE, settore prioritario Natura e Biodiversità, sui fondi stabiliti nella programmazione 2014-2020. ISPRA è capofila del progetto, insieme a 5 Partner associati: Corpo Forestale Vigilanza Ambientale, Parco dell’Asinara – AMP Isola dell’Asinara, AGRIS Regione Sardegna, MCM Consorzio Coop Produzione Lavoro e Petra Patrimonia Corsica. Il progetto, iniziato nel dicembre del 2021, avrà durata 5 anni.
>> leggi di più

Giornata Nazionale del Mare ()
In occasione della Giornata nazionale del mare, il Ministero della Transizione ecologica ha organizzato, in collaborazione con l’ISPRA, un webinar in cui sono state evidenziate le azioni messe in campo per la tutela e valorizzazione di questa preziosa risorsa, anche alla luce degli stanziamenti previsti dal PNRR.
>> leggi di più

Sea Robot. Le sfide dell'esplorazione marina ()
L'11 aprile, in occasione della Giornata Nazionale del Mare, ISPRA presenta un nuovo documentario per raccontare con quali tecnologie all'avanguardia si studiano oggi le profondità del mare. I fondali marini hanno sempre affascinato l’uomo, perché per lungo tempo non è stato possibile osservarli in maniera diretta. Fino a qualche decennio quello che c’era oltre i 50 metri era avvolto dal mistero. Grazie ad una serie di nuove tecnologie subacquee messe a punto negli ultimi decenni, oggi è possibile osservare e studiare quello che c’è a grandi profondità.  
>> leggi di più

Giornata Nazionale del Polline 2022 ()
Il prossimo 21 marzo, in occasione della XV edizione della Giornata Nazionale del Polline, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e la Società Italiana di Aerobiologia Medicina e Ambiente (AIA) presentano il seminario “Giù la maschera? il monitoraggio aerobiologico verso il ritorno alla normalità”. La giornata, organizzata in collaborazione con il Gruppo di Palinologia della Società Botanica Italiana e la rete tematica POLLnet-SNPA, ha lo scopo di promuovere l’aerobiologia come disciplina fondamentale nello studio delle problematiche ambientali connesse all’interpretazione della malattia allergica e di contribuire a diffondere la cultura dell’approccio multidisciplinare alle problematiche della salute dell’uomo e dell’ambiente. Programma Video del webinar
>> leggi di più