Feed RSS - Ambiente


La sostenibilità nel recupero dei fanghi biologici in agricoltura ()
Si terrà il 14 ottobre a Milano il convegno "La sostenibilità nel recupero dei fanghi biologici in agricoltura", al centro dell'incontro i temi della (Bio)Economia Circolare: contributo essenziale per la fertilità dei suoli e la sicurezza alimentare e della Ricerca ed Innovazione: strumenti per la sostenibilità ambientale e sanitaria.
>> leggi di più

Cambiamenti climatici: nuova rotta transoceanica per i pesci marini ()
Per oltre 150 anni, le specie ittiche indo-pacifiche hanno colonizzato il Mediterraneo entrando dal Canale di Suez. Una ricerca coordinata dal Cnr-Irbim indica la possibilità che il fenomeno si estenda verso l’Oceano Atlantico a causa dei cambiamenti climatici. Il lavoro è stato recentemente pubblicato su Frontiers in Ecology and the Environment Una nuova ricerca coordinata dall’Istituto per le risorse biologiche e le biotecnologie marine del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irbim) illustra come la penetrazione di diverse specie ittiche dal Mar Rosso al Mar Mediterraneo attraverso il Canale di Suez, possa in futuro estendersi all’Oceano Atlantico a causa dei cambiamenti climatici.
>> leggi di più

Mobilitaria 2022. Verso una città a zero emissioni. I Piani Urbani della Mobilità Sostenibile delle città metropolitane a confronto ()
Il 5 ottobre, nell'ambito della manifestazione ExpoMove 2022, si tiene il convegno "Mobilitaria 2022. Verso una città a zero emissioni. I PUMS delle città metropolitane a confronto". I PUMS sono lo strumento pianificatorio che le amministrazioni hanno a disposizione per operare in questa logica. Studiosi, ricercatori e amministratori si confronteranno su questi temi mettendo in comune conoscenze e prospettive in vista di un traguardo, quello del 2030, ormai assai vicino.
>> leggi di più

Il monitoraggio degli ecosistemi: una nuova generazione di indicatori per la biodiversità ()
Il 3 ottobre si terrà a Matera, presso la sede dell'ARPA Basilicata, il seminario "Il monitoraggio degli ecosistemi: una nuova generazione di indicatori per la biodiversità". Si tratta di un'importante occasione di incontro tra gli operatori della tutela di habitat e specie per condividere esperienze, procedure e progetti per il monitoraggio della biodiversità e la valutazione degli ecosistemi terrestri. Nel corso del seminario ARPA Basilicata e ISPRA presenteranno alcune attività sul monitoraggio della biodiversità in Val d'Agri e le metodologie utilizzate per la "valutazione degli ecosistemi". Verranno inoltre condivisi alcuni strumenti elaborati da ISPRA e ARPAB per la standardizzazione dell'acquisizione, dell'archiviazione e per l'elaborazione dei dati sugli ecosistemi.
>> leggi di più

La salute del suolo e il benessere dell’uomo ()
Nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022 si tiene a L'Aquila il 4 ottobre il convegno "La salute del suolo e il benessere dell’uomo". E' prevista la partecipazione di un ricercatore ISPRA che presenterà Il rapporto nazionale “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2022” del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente.
>> leggi di più

Prima Giornata Internazionale della Geodiversità ()
La 41 a sessione della Conferenza Generale dell’UNESCO ha individuato il 6 ottobre come data per celebrare annualmente a livello mondiale la Giornata Internazionale della Geodiversità. Lo scopo di questa Giornata è di sensibilizzare la società sull’importanza che la natura “non vivente” ha per il benessere e la prosperità di tutti gli esseri viventi sul pianeta. Per celebrare la prima giornata la Società Italiana di Geologia Ambientale, ISPRA e l'Ordine dei Geologi del Lazio organizzano a Roma un convegno. La giornata sarà articolata in tre sessioni: Geodiversità e patrimonio geologico; Geodiversità, opportunità e problematiche; Geodiversità e cultura. Al termine è prevista la cerimonia di premiazione del concorso fotografico "Scopri e fotografa i geositi delle regioni italiane”.
>> leggi di più

Conferenza stampa di presentazione di ‘Mare Climaticum Nostrum’ ()
Si svolge oggi, alle ore 12, presso la sede operativa della Protezione Civile, a Roma, la conferenza stampa di presentazione di ‘ Mare Climaticum Nostrum ’, la Conferenza EuroMediterranea su cambiamenti climatici, acqua, energia e gestione dei rischi e delle emergenze che si terrà a Firenze dal 5 all'8 ottobre nell'ambito della manifestazione Earth Tecnology Expo.
>> leggi di più

Earth Technology Expo 2022 ()
Earth Technology Expo è la prima e più completa esposizione delle applicazioni tecnologiche e dell’innovazione previste e presenti nelle linee guida del Next Generation EU. Personalità ed esperti presenteranno modelli e tecnologie innovative, sistemi di controllo e gestione e l’intera gamma di strumenti già operativi e disponibili, da quelli satellitari alla sensoristica di ultima generazione, ai sistemi di allertamento e protezione civile.
>> leggi di più

Rapporto sugli impatti climatici in area Mediterranea ()
Dal 5 all'8 ottobre, Earth Tecnology Expo ospiterà la Conferenza Euro-Mediterranea che vedrà impegnati scienziati, esperti, decisori politici, associazioni e organizzazioni nazionali e internazionali, e tutte le strutture di protezione civile dei Paesi che affacciano sul Mare Nostrum. L’evento avrà al centro la presentazione del Primo Rapporto scientifico sugli impatti climatici a breve e a lunga scadenza nell’area Mediterranea. Si tratterà di un autorevole focus con i più aggiornati studi e le ricerche più avanzate, anche di dettaglio, tese ad identificare e prevenire gli effetti prodotti in atmosfera, sulle acque, al suolo, in agricoltura, nelle aree urbane, sulle infrastrutture, sulla salute umana e negli ecosistemi ambientali.
>> leggi di più

Rapporto tra bonifiche e contenimento del consumo di suolo nel contesto della rigenerazione urbana ()
In linea con le sue finalità e in continuità con lo studio delle bonifiche in funzione del risanamento e del recupero di aree degradate e di siti contaminati, il Centro di Ricerca Risanamento Ambientale e Recupero di aree degradate e siti contaminati dedica una particolare attenzione all’analisi di come le bonifiche stesse si rapportino, in termini normativi ed in termini tecnici, con le tematiche del contenimento del consumo di suolo e della rigenerazione urbana.
>> leggi di più

Visto da Nord. Una visione storico-culturale e ambientale sul Mediterraneo visto da Venezia ()
Da maggio di quest’anno la barca Mediterranea ha navigato nel mare della Sicilia e lungo la costa Jonica calabrese e pugliese per risalire poi tutto l’Adriatico e sta per raggiungere Venezia, una tra le più belle città del Mediterraneo. In occasione dello scalo veneziano, Progetto Mediterranea ha organizzato una Tavola Rotonda sul Mediterraneo invitando ospiti di rilievo della cultura e della storia di Venezia e del mondo scientifico dedicato al mare.
>> leggi di più

Programma ISPRA di iniziative di educazione ambientale e alla sostenibilità A.S. 2022/2023 ()
È stato pubblicato il Programma ISPRA di iniziative di educazione ambientale e alla sostenibilità per l’a.s. 2022/2023, rivolto alle Scuole di ogni ordine e grado, con il quale l’ISPRA intende contribuire allo sviluppo nelle giovani generazioni di atteggiamenti consapevoli e comportamenti responsabili, ispirati alla conoscenza e al rispetto dell’ambiente. Il Programma è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione come contributo all’attuazione del Piano Nazionale RiGenerazione Scuola.
>> leggi di più

Monitoraggio e biodiversità in città. Esploriamo con la Citizen Science la Rete Natura 2000 a Villa Borghese Trekking e ciclo tour - 8 ottobre 2022 ()
Il Network Nazionale della Biodiversità di ISPRA è partner dell’edizione 2022 Urban Nature , l’iniziativa promossa dal WWF che intende coinvolgere le migliori energie esistenti a livello nazionale e locale impegnate nel difendere, promuovere, gestire la biodiversità urbana. Diversi gli eventi in programma dall’8 al 9 ottobre 2022 organizzati in varie città italiane dai partner aderenti l’iniziativa - gli “ Amici di Urban Nature ” – tra cui ISPRA.
>> leggi di più

La gestione degli impatti odorigeni - Scuola odori 2022 ()
L’iniziativa è organizzata da Rse (Ricerca sul Sistema Energetico) ed il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA), in collaborazione con Uni, Accredia e Unichim e riprende le esperienze ed il percorso avviato in passato volto ad accrescere la conoscenza nella gestione degli impatti odorigeni. Il programma prevede 4 sessioni, nelle date del 4-6-11-13 ottobre, delle quali 3 aperte a tutto il pubblico e l’ultima rivolta esclusivamente ai membri del sistema SNPA e della Pubblica Amministrazione. 
>> leggi di più

Zero Emission Mediterranean 2022 ()

>> leggi di più

Giornate di Geologia e Storia ()
Il Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia – ISPRA, la Società Geografica Italiana e la SIGEA Asp propongono una giornata di studio, distinta in due sessioni. La prima sessione ha titolo “I grandi fenomeni naturali che hanno cambiato la storia“ e la seconda sessione “I mari, le coste, le infrastrutture marittime: evoluzione del paesaggio e trasformazioni storiche”.
>> leggi di più

Open Day 2022 della sede ISPRA di Ozzano dell'Emilia ()
Ambiente biodiversità e habitat Il personale della sede ISPRA di Ozzano, ormai alla terza edizione dell'Open Day, replicherà l'evento esponendo materiali di campo e conducendo i partecipanti in gruppi a scoprire le peculiarità del podere Ca’ Fornacetta, in particolare la fauna, come monitorarla e come riconoscerne le tracce, inoltre verrete guidati all’interno dei laboratori di genetica della conservazione. Binocoli, cannocchiali, reti, gabbie, radiocollari e tanto altro in una piacevole passeggiata all'aria aperta. Quest’anno sarà inoltre possibile visitare la mostra “Plastica(mente)” allestita nell’atrio della sede per raccontare l’impatto delle plastiche sui nostri mari. Attività adatte a famiglie inclusi i più piccoli.
>> leggi di più

Premio Ecolabel 2022 –30 anni di Ecolabel UE Bilanci e prospettive ()
Il 14 ottobre ISPRA e il Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit presentano la Quinta edizione del “Premio Ecolabel 2022 –30 anni di Ecolabel UE Bilanci e prospettive”, nella splendida cornice di Villa Celimontana a Roma- via della Navicella, 12 - sede della Società Geografica Italiana. L’evento che premia le aziende italiane che si sono distinte per una efficace diffusione e promozione del marchio “Ecolabel UE” per i prodotti e i servizi certificati, sarà anche l’occasione per celebrare i 30 anni dell’Ecolabel UE e favorire lo scambio di esperienze e la nascita di collaborazioni tra le aziende che con dedizione e impegno hanno creduto in questo strumento e ne hanno diffuso la conoscenza tra i consumatori.
>> leggi di più

Training Workshop 2022 - La Terra vista dal cielo: aspetti metodologici e applicativi della tecnica InSAR per l’analisi del ground motion ()
Il Workshop 2022 riprende il tema del 2021 orientato alla informazione sui servizi operativi di ground motion basati su interferometria satellitare. Obiettivo di questa edizione è fornire ad amministratori e professionisti gli elementi operativi per leggere ed interpretare correttamente i prodotti della tecnica InSAR in funzione del monitoraggio e bonifica dei dissesti del territorio.
>> leggi di più

Un viaggio tra scienza, conoscenza e ricordi ()
Tributo a Piero Angela E' il volto più noto della divulgazione scientifica in Italia che, attraverso le sue numerose trasmissioni e documentari, ha saputo avvicinare il pubblico alla scienza e appassionare numerosi giovani ad argomenti scientifici anche molto complessi. Fondatore del Cicap, ha dedicato la sua carriera a promuovere un'indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze, del paranormale, dei misteri e dell'insolito, con l'obiettivo di diffondere il metodo scientifico e lo spirito critico.
>> leggi di più

Ipazia, Galileo e il lievito madre ()
Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtù nella credenza Conferenza spettacolo L’amore per il sapere che dà sapore è farina del vostro sacco? Allora non potete perdervi questo appuntamento! Immaginate una cena deliziosa dove i piatti principali sono Ipazia e Galileo, ricoperti da stelle e farina. E, in pentola, gomitoli intricati, astrolabi, cannocchiali, battaglie coraggiose, incontri inaspettati tra il passato e il futuro. Passando dal presente sulla scia del James Webb Space Telescope, che va a braccetto con una donna affascinante di nome Filosofia.
>> leggi di più

Le ragazze salveranno il mondo ()
Incontro e dibattito con Annalisa Corrado, Lina Fusaro e Fabiola Fratini Ingegnera meccanica, PhD in energetica, ecologista, esperta nel settore della transizione ecologica, attivista per la giustizia climatica, autrice. Tutto questo è Annalisa Corrado, autrice del libro Le ragazze salveranno il mondo, un viaggio alla scoperta di donne che hanno lottato e lottando in nome della ricerca e dell’umanità per la salvaguardia del pianeta. Annalisa è anche co-ideatrice, assieme ad Alessandro Gassmann del progetto #GreenHeroes. All’incontro, che sarà un focus sulle donne ricercatrici, parteciperanno anche Lina Fusaro Ricercatrice dell’Istituto di bioeconomia del CNR e Fabiola Fratini Professore e Architetto dell’Università Sapienza di Roma (DICEA). 
>> leggi di più

Economia circolare. Compro, non compro: come orientarsi nel mercato "green" e fare scelte consapevoli ()
Si parla molto di economia circolare come motore di sviluppo sostenibile, come la soluzione di problemi ambientali e dei cambiamenti climatici. I cittadini sono spesso invitati a fare la «loro parte» adottando uno stile di vita sostenibile che include anche acquistare prodotti e servizi verdi. Ma come distinguere la corretta informazione su un prodotto dalla pubblicità green washing? In questo incontro faremo il punto con un panel di esperti su azioni e risultati concreti per orientare il cittadino/consumatore nelle scelte di acquisto. Faremo anche chiarezza sulle regole della pubblicità "eco friendly" affinché ciò che acquistiamo sia "verde" davvero.
>> leggi di più

Mare e laguna: dire, fare e…monitorare! ()
I ricercatori e le ricercatrici ISPRA sono a disposizione di adulti e bambini nella vivace atmosfera della sede di Biologia Marina dell’Università di Padova per una serata di conoscenza e scambio. Verranno illustrate le attività di monitoraggio, conservazione e ripristino dell’ambiente lagunare e marino svolte dall’Istituto sul territorio dalla sede di Chioggia. Sono previste attività per i più piccoli.
>> leggi di più

Seguiamo il fiume della scienza ()
Le ricercatrici e i ricercatori ISPRA di Livorno accoglieranno tutti gli aspiranti scienziati per compiere un viaggio che toccherà molte tematiche; dalle migrazioni degli uccelli ai cambiamenti climatici, dalle specie aliene all’inquinamento dell’ambiente marino. I sei moduli tematici proposti avranno inizio in contemporanea e saranno replicati nei turni pomeridiani e nel turno  serale. 
>> leggi di più

Ambiente Biodiversità Habitat ()
I ricercatori ISPRA della sedi di Ozzano dell'Emilia guideranno il pubblico alla scoperta della fauna italiana, come viene studiata, tutelata e quali sono le principali minacce. Dalle zone umide agli ambienti marini ed a quelli terrestri. Scopriremo aneddoti e curiosità. Inquinamento, attività antropiche e disturbo, progetti in corso e cosa possiamo fare noi.
>> leggi di più

Specie aliene e rifiuti marini: quando il cittadino diventa alleato della scienza! ()
Sabato 30 settembre, i ricercatori e le ricercatrici della sede ISPRA di Palermo collaboreranno nelle iniziative del progetto SHARPER con l’evento “Specie aliene e rifiuti marini: quando il cittadino diventa alleato della scienza!”
>> leggi di più

Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici 2022 ()
Anche quest'anno ISPRA partecipa alla Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici insieme ad altri 10 enti pubblici di ricerca ed Università. L'iniziativa, che si terrà in tutta Europa venerdì 30 settembre, sarà l'occasione per avvicinare i cittadini al mondo della ricerca scientifica e scoprire le attività e i risultati della ricerca pubblica sui temi di maggiore attualità. Con talk, spettacoli, giochi, esperimenti, i nostri ricercatori e ricercatrici ci parleranno di economia circolare, cambiamenti climatici, biodiversità, tutela del suolo e del mare e molto altro.... www.scienzainsieme.it ISPRA: Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici Programma eventi ISPRA Programma completo della Notte dei Ricercatori e delle Ricercatrici alla Città dell'Altra Economia Comunicato stampa
>> leggi di più

Sulle ali delle api ()
In occasione della “Notte europea dei ricercatori e delle ricercatrici”, ISPRA promuove un evento dedicato alla biodiversità e al mondo delle api. Qual è l’importanza di questi insetti per il Pianeta e quali sono i rischi per la loro sopravvivenza? Che ruolo ha la ricerca nella comprensione del loro declino e nella elaborazione di soluzioni per invertirne la tendenza? Le parole dei ricercatori accompagneranno il documentario "Un mondo in pericolo" di Markus Imoof in un viaggio nel mondo delle api e nelle sorprendenti relazioni tra questo insetto, l’uomo e le altre specie.
>> leggi di più

Le coste del Mediterraneo: ponti tra ambiente e culture ()
Note e parole sugli scambi e le trasformazioni che hanno luogo, lungo le coste del mediterraneo, per dimostrare come le coste siano state, fin dai tempi remoti, il ponte di scambi non solo commerciali ma anche, e soprattutto, culturali, arricchendo tradizioni esistenti e generandone di nuove.
>> leggi di più